PRIVACY  |  CONTATTI  |  REGOLAMENTO  | IVAO IT  |  ENGLISH
Accedi  |  Registrati







Aeroservice Virtual Airline






REGOLAMENTO GENERALE






1.
Tutti i materiali e le informazioni che riguardano il volo simulato sono ad esclusivo uso per il volo virtuale sulla rete IVAO e/o su altri network similari e non possono assolutamente essere utilizzati per il volo reale.

2.
La Compagnia Aerea Virtuale Aeroservice non risponde di danni e/o malfunzionamenti di qualsiasi apparato usato dall’utente per svolgere le nostre attività di volo, ne risponde di danni dovuti all’impiego d’utilità di nostra creazione e gratuitamente scaricabili dal nostro sito internet
www.aeroservice-va.com
La Compagnia AEROSERVICE VA è completamente gratuita ai membri e NON è una società od organizzazione con fini di lucro.


3.
Tutti i piloti che desiderano inoltrare domanda di iscrizione alla compagnia Aeroservice Virtual Airline, devono essere membri già iscritti ad IVAO (International Virtual Aviation Organisation, anch’essa associazione senza fini di lucro)  e con un minimo di 50 ore di volo registrate come pilota sui server Ivan (Server di Ivao).

4.
Tutti i dettagli dei piloti attivi presenti nel nostro sito rispecchiano quelli che si hanno in IVAO (grado, ore di volo, dati personali, stato d’attività / inattività e / o sospensione).
Ogni pilota è tenuto ad aggiornare il proprio stato di IVAO anche sul sito Aeroservice, tramite l’apposito strumento presente nel MEMBER CENTER.
In particolare, nel caso di passaggio dello stato pilota su Ivao in “Suspended o Inactive”, il Pilota deve comunicare immediatamente alla Compagnia a mezzo e-mail il proprio cambio di stato (senza bisogno di specificarne il motivo); ogni Pilota che passa allo stato di “Inactive” o “Suspended” su Ivao vedrà cambiato anche su Aeroservice il suo stato da “Pilot” a “Disattivato”.
Solamente i piloti membri di Aeroservice VA saranno inseriti nel Database di IVAO riservato alle compagnie aeree virtuali (IVAO VA-System) e nel nostro Database di Compagnia.

5.
Ogni iscritto, al momento in cui riceve la conferma a mezzo e-mail di avvenuta iscrizione alla compagnia aerea virtuale Aeroservice, riceve un CALLSIGN (codice formato da tre lettere seguite da tre numeri) che rappresenterà per sempre il suo identificativo di Compagnia.
Possono esserci casi di assegnazione di callsign con numero non sequenziale all’ultimo iscritto quando un pilota iscritto antecedentemente abbandona la compagnia senza aver mai volato; questo permette l’assegnazione del Callsign rimasto orfano ad altro pilota nuovo iscritto (vedi anche art. 7 di questo regolamento.)
Non è possibile richiedere un Callsign specifico al momento dell’iscrizione.

6.
L'aspirante pilota deve presentare iscrizione utilizzando l’apposito modulo e solamente indicando il proprio indirizzo e-mail personale come indirizzo di posta elettronica ufficiale per le comunicazioni da/per la compagnia, non può quindi iscritto da un altro pilota o da altro indirizzo e-mail che non sia del richiedente e che non faccia preciso riferimento all’iscrivente e/o a chi lo rappresenti in caso di iscrizione di minorenni.

7.
Ogni nuovo pilota iscritto con "grado pilota su IVAO EQUIVALENTE o SUPERIORE a quello di Private Pilot (PP)" ha diritto all’accesso DIRETTO alle attività di volo della compagnia ed è tenuto ad eseguire il suo primo volo di attivazione per la compagnia (volo con codice OEACTIVE) entro 31 giorni (1 mese di tempo) dalla data d’iscrizione, altrimenti si vede cancellare dalla compagnia con relativo avviso via e-mail e perdita del callsign che gli era stato assegnato e che diventerà disponibile per l’iscrizione di un nuovo pilota.
Dopo un totale di n° 3 iscrizioni senza aver mai compiuto il volo di attivazione, al pilota sarà preclusa ogni possibilità di futuro ingresso nella compagnia.
Ogni nuovo pilota iscritto con "grado pilota su IVAO INFERIORE a quello di Priva Pilot (PP)" non può avere  accesso DIRETTO alle attività di compagnia; questo significa che sarà iscritto nel Database di compagnia, ma NON potrà volare liberamente nessuna delle attività disponibili sino a che non avrà espletato l'incontro preliminare con uno degli addestratori della compagnia come previsto dal presente regolamento.
Al pilota sottoposto alle procedure di accesso INDIRETTO, cui non venga giudicata idonea la preparazione e / o la conoscenza del volo strumentale on-line sulla rete Ivao, sarà richiesto di sostenere un periodo di addestramento obbligatorio per vedersi confermata l'iscrizione.
La non accettazione del periodo di addestramento per i nuovi piloti iscritti con grado INFERIORE a quello di Private Pilot (PP), preclude al pilota l'accesso alla compagnia.

Sono soggetti alle sopra citate regole di accesso DIRETTO o INDIRETTO alla compagnia e dipendenti dal grado pilota su Ivao, anche gli ex piloti della compagnia che hanno subito cancellazione automatica per lunga inattività e che intendano inoltrare nuova richiesta di ri-ammissione in servizio.

Ogni pilota è tenuto ad effettuare un volo di "manutenzione" con cadenza trimestrale avente come destinazione la nostra sede virtuale di Genova (LIMJ), pena la decurtazione di 1000 punti.


Ogni Pilota già iscritto e attivo (vale a dire che ha eseguito almeno il primo volo d’attivazione / manutenzione con codice OEACTIVE), che per un periodo superiore a 4 mesi e 15 giorni (136 giorni dalla data del suo ultimo volo) non abbia più eseguito e / o registrato voli tramite il sistema Pirep (Pilot Reports di fine volo), sarà disabilitato dalla compagnia.
Al 121° giorno (vale a dire dopo 4 mesi dalla data dell’ultimo volo) il pilota riceverà a mezzo e-mail il primo avviso di imminente cancellazione dalla compagnia.
Se il pilota, entro i successivi 15 giorni, non tornerà a volare per la compagnia, trascorso il 136° giorno (vale a dire dopo 4 mesi e 15 giorni dalla data del suo ultimo volo) sarà automaticamente inserito nella lista "disabled". 
Nel caso il pilota intendesse tornare nuovamente a volare per la compagnia, tra il periodo sopra descritto  ed entro un anno dall'ultimo volo effettuato, dovrà effettuare un volo di " manutenzione" (destinazione LIMJ)  e richiedere tramite forum il reintegro. Trascorso un anno senza aver effettuato nessun volo, il pilota sarà definitivamente cancellato dal database.

8.
Il CallSign "OSExxx" per i voli con la compagnia AEROSERVICE VA è ad uso obbligatorio ma non esclusivo per i piloti della compagnia.
Non se ne può vietare l'uso ad utenti non iscritti ad Aeroservice per ragioni legate al regolamento di IVAO, ma il callsign usato da questi piloti non li associa ne li collega assolutamente alla nostra Compagnia Aerea, tanto meno tale pilota ne può trarre beneficio in quanto non riconosciuto come pilota Aeroservice perché non inserito nel VA-System di IVAO.
Di quel pilota non si registrerà alcuna attività da parte della compagnia.
I piloti Aeroservice possono altresì volare con altri Callsign e/o per altre compagnie aeree virtuali ma non potendo però registrare tali voli con il sistema di invio Pirep della compagnia. Non saranno inoltre accettati PIREPS inviati con il sistema FlightLoogBook relativi a voli effettuati ON LINE con callsign differente da quello assegnato dalla compagnia.

9.
Saranno accettati voli militari con il callsign di compagnia, solo per la simulazione di voli militari intesi come trasporto e logistica, non per attività militari di altro tipo come missioni / voli con caccia militari, velivoli supersonici di qualsiasi tipo (ad eccezione del Concorde seguendo le regole di volo supersonico solo su mare e non su terra) e / o Pireps inviati per voli di esibizione, voli in formazione militare e similari.
Non saranno accettati voli a vela (vedi alianti/glider), voli con mongolfiera, voli di servizio per paracadutisti (parashooting), voli con ULM (Ultra Light Model, vedi deltaplani), traino alianti e similari.
Sono invece accettati senza restrizioni voli eseguiti in Multicrew, sempre e solo con aeromobili con cui è consentito volare per la compagnia e realistici per il volo eseguito in Multicrew.
La compagnia si riserva di cancellare tutti quei voli eseguiti con aeromobili e/o con modalità non concesse dal presente regolamento.

10.
Sono ammesse, durante i voli on-line, sconnessioni dalla rete Ivao della durata massima di 20 minuti consecutivi; quindi per problemi ai server di IVAO causa spegnimento e / o manutenzione e / o reset oppure per sconnessioni del vostro collegamento internet, il tempo di sconnessione non deve mai essere superiore ai 20 minuti, altrimenti il volo è da considerarsi nullo per quanto riguarda la sua registrazione tramite il sistema Pireps.
Si accettano Pireps ove vengono segnalate anche più sconnessioni in uno stesso volo on-line, purché queste non superino i 20 minuti di durata ciascuna e vi sia relativo riscontro nel VA-System di Ivao, pena la non accettazione del volo.

11.
Tutti i piloti sono tenuti a compilare il Pilot Report (Pirep) di fine volo tramite l'ausilio del software FlightLogBook il quale permette di inviare il Report sia per i voli effettuati on-line e sia per i voli effettuati off-line, disponibile nella apposita sezione del forum di Compagnia. In via eccezionale e solo per coloro che utilizzano sistemi operativi non compatibili con l'uso di FlightLogBook, è consentito l'invio dei pireps attraverso il servizio di Invio Pireps presente nel Member Center del sito di Aeroservice. Entrambi i metodi di invio permettono la visualizzazione dei dati e le statistiche sui voli effettuati. L'invio del Pirep di fine volo consente al pilota di vedere in tempo reale il proprio volo sul sito Aeroservice, non appena un Pirep Supervisor avrà controllato ed accettato il volo.
I Pireps devono essere inviati entro e non oltre 15 giorni dalla data di esecuzione del volo corrispondente, fatta eccezione per i Pireps dei Voli Assegnati che devono essere inviati alla compagnia entro 12 Ore dalla data e orario di atterraggio.
Anche i Pireps che sono stati respinti (cioè in status Not Accepted) con richiesta di modifica dati, devono tornare alla compagnia (cioè modificati e passati nuovamente in status Pending), entro e non oltre i 15 giorni dalla richiesta di modifica; in caso contrario il pilota vedrà cancellato il Pirep perché non modificato entro il tempo massimo previsto.

12.
Non sono accettati, per ovvie ragioni di realismo, singoli Pireps che riportano voli superiori a 18 ore di durata, indipendentemente dalla durata totale della connessione ad Ivao. Quindi un volo per la compagnia non può mai superare le 18 ore.

13.
Non si accettano Pireps per voli inferiori a 15 minuti di percorrenza tra due diversi aeroporti e inferiori a 35 minuti di percorrenza nel caso di voli con partenza e destinazione sullo stesso aeroporto (vedi voli VFR locali e training IFR o VFR su stesso aeroporto).
I voli con durata inferiore a 15 minuti di percorrenza tra due diversi aeroporti ed i voli inferiori a 35 minuti con partenza e destinazione nello stesso aeroporto, non possono essere registrati come voli per la compagnia tramite i Pireps.
E’ fatta eccezione per i voli dei Tour di Ivao e / o di Divisione e / o di Compagnia, dove le tratte da volare prevedono effettivamente tempi di volo inferiori a 15 minuti tra due diversi aeroporti.

14.
Per i voli effettuati on-line,
tranne che per quelli effettuati con il contemporaneo utilizzo ed invio Pirep tramite  FlightLogBook, 
non si accettano Pireps (Pilot Reports di fine volo) che non trovino riscontro alcuno sul VA-System di Ivao.
Ogni volo on-line, effettuato senza l'ausilio del FlightLoogBook, deve quindi avere categoricamente un riscontro sul VA-System (Flight Tracker di Ivao) per essere accettato.
La compagnia non risponde in alcuna maniera di perdite di dati sui voli e quindi della mancata assegnazione di punti ed ore volo al pilota per il mancato o difettoso funzionamento del VA-System di Ivao e senza il quale la Compagnia non è in grado di verificarne e la corretta esecuzione.


15.
Tutti i voli effettuati sulla rete Ivao, indipendentemente dal tipo d’attività e della correttezza dei dati inseriti nei Pireps, che presenteranno errori nella compilazione dei codici ICAO riferiti agli aeroporti di partenza e / o arrivo nel piano di volo di IVAP (campi "Departure Aerodrome" ed "Arrival Aerodrome" della finestra di invio del piano di volo con Ivap), dovranno adottare il codice “NO CODE” durante la registrazione del Pirep di fine volo; il codice "NO CODE" prevede solamente il riconoscimento delle ore di volo al pilota, ma nessun punteggio associato al suo rendimento per quel volo.
Altresì la compagnia riterrà validi solamente quei voli ove il pilota, non più tardi del momento del decollo, abbia eseguito per tempo la modifica e/o correzione del piano di volo su Ivap.
Qualsiasi volo abbia subito un cambio di destinazione finale nel piano di volo dopo la partenza si potrà unicamente registrare come volo NO CODE.
Nel caso di atterraggio su aeroporto alternato il pilota non è tenuto a cambiare il proprio piano di volo, ma solamente ad inserire il codice Icao dell'aeroporto alternato utilizzato, nel campo" Atterrato" del Pirep di fine volo, dovendo registrare anche in questo caso il suo volo solamente con il codice NO CODE.

16.
Tutti i piloti sono tenuti a rispettare le norme vigenti sul volo a vista o strumentale, in tutte le sue forme.

17.
Relativamente al volo effettuato sulla rete Ivao, tutti i Piloti della compagnia sono tenuti a rispettare le specifiche regole del volo su IVAO e a mantenere un comportamento corretto in tutte le situazioni di volo, anche quando non si è sotto controllo radar, dichiarando via testo e controllando sulla frequenza Unicom 122.800 la situazione di altro eventuale traffico presente nelle vicinanze, collaborando con gli altri utenti connessi alla rete per la gestione della separazione dai traffici, delle precedenze, dei decolli e degli atterraggi.

18.
Tutti i Piloti di AEROSERVICE VA devono utilizzare le MTL (multiplayer traffic library) di compagnia durante i voli come piloti Aeroservice, quando queste esistono per l'aeromobile che il pilota intende usare.

19.
Tutti i Piloti e/o membri dello Staff che entrano a far parte della Compagnia Aerea Virtuale Aeroservice vedranno pubblicati sul sito internet www.aeroservice-va.com solamente il proprio Callsign, Nome e Cognome dichiarato (e non verificato dalla compagnia se realmente esistente) ed il proprio Codice Ivao ("VID" numero a sei cifre del pilota iscritto al network Ivao o codice relativo a network similare) come da dati forniti durante l’iscrizione e confrontati sulla pagina dettagli personali di Ivao del pilota.
Di tutti i dati che saranno richiesti al momento della compilazione del modulo di iscrizione, solamente quelli appena citati saranno inseriti e visibili nel sito www.aeroservice-va.it
Gli altri dati presenti sul sito saranno solo riferiti ai voli ed alle attività svolte per la Compagnia Aerea da ogni Pilota, rispecchiando i dati inviati e dichiarati volontariamente tramite il sistema Pireps (Pilot Reports di Fine Volo).

20.
Tutti i Piloti e/o Membri dello Staff che intendano dimettersi dalla Compagnia Aerea Virtuale Aeroservice sono obbligati a richiederlo tramite invio di e-mail dall’indirizzo di posta elettronica dichiarato nei propri dettagli personali sul sito di Aeroservice e vedranno cancellata entro 72 Ore la loro posizione sul sito della compagnia e nel VA-System di IVAO.
E' a discrezione della compagnia comunque mantenere o cancellare per il dimissionario i dati sui voli effettuati (mantenuti nel database di compagnia sempre in forma anonima) perché fanno parte dello storico delle attività totali svolte dalla Compagnia e volontariamente inviati/dichiarati dal pilota ed accettati dalla compagnia durante la sua attività nella stessa, come da presente regolamento accettato al momento dell'iscrizione.
Non saranno altresì cancellati eventuali files e/o utilità create dal pilota che per sua libera scelta e nel rispetto di questo regolamento accettato al momento dell’iscrizione, sono state devolute alla compagnia che sono poi state inserite nel sito di aeroservice e messe a disposizione sia degli utenti iscritti alla compagnia, sia dei semplici utenti non iscritti, intesi come semplici visitatori del sito di aeroservice-va, con accesso a pagine non protette da password che offrono a questi ultimi la possibilità di scarico di files e/o utilità dal sito della compagnia.
La richiesta di dimissioni obbligherà il pilota ad un'attesa minima di mesi 3 per il rientro in compagnia.

21.
Tutti i Piloti e/o Membri Staff che adottano comportamenti poco corretti nei confronti degli altri membri della compagnia e/o nei confronti di tutti gli altri membri della rete IVAO o network similare, possono essere sospesi dalla compagnia per tempo indeterminato e possono ricevere penalità nella propria Carriera Piloti sotto forma di sottrazione di punteggi dal Rendimento, fino alla cancellazione dalla Compagnia Aerea Virtuale nei casi verificati e ritenuti gravi dagli amministratori della stessa.

22.
Tutti i Piloti e/o Membri Staff che offendono, denigrano, insultano, si confrontano con maleducazione, non rispettano differenze di religione o di razza, adottano comportamenti poco civili e/o mancano di rispetto in qualsiasi modo nei confronti di uno o più membri della Compagnia Aerea e/o altro membro della rete IVAO o network similare ove la compagnia opera e/o è rappresentata, saranno dimessi immediatamente dalla Compagnia.
Ogni membro, oltre se stesso, rappresenta anche la Compagnia Aerea Aeroservice durante i suoi voli on-line, compagnia che si basa sul rispetto reciproco e sul civile comportamento nei confronti di tutti gli altri membri della rete IVAO o network similare, questo sia durante i voli on-line, sia nello scambio di e-mail, sia nei messaggi scritti sui Forum, sia nelle comunicazioni vocali, che in tutte le altre forme utilizzabili da ogni membro per interloquire/comunicare con gli altri membri del network e della compagnia.

23.
Tutti i membri iscritti sono tenuti a rispettare ogni regolamento specifico per le singole attività svolte dalla compagnia aerea virtuale, perché ognuna di queste attività prevede diverse modalità d'esecuzione e diversi regolamenti singoli e specifici che non possono essere elencati nel regolamento generale perché fanno parte di attività opzionali offerte ai Piloti e/o Membri Staff, che ne accetteranno la specifica regolamentazione al momento in cui intenderanno parteciparvi.

24.
Sono accettati, dal pilota che procederà all'iscrizione, tutti i punti di questo Regolamento Generale.